Arf Arf, Bau Bau!

lunedì 14 dicembre 2009 di Giangiacomo
C'è qualcuno che sappia parlare coi cani?
No, non mi riferisco a quel parlare con quei cani a cui, giurano i proprietari, "manca la parola"!
Non quel tipo di dialogo. Io vorrei parlare realmente con i cani. O almeno di sentire cosa dicono, per poi poter rispondere!
Amo gli animali e apprezzo chi decide di assicurarsi la compagnia di un cane. E anzi, mi piace sostenere che essi siano più intelligenti di noi umani dal momento che, differentemente da noi, loro ci capiscono davvero!
Non apprezzo affatto invece chi abbandona gli animali in autostrada o chi, superato l'iniziale entusiasmo, relega un'incolpevole bestia negli angoli più nascosti e remoti della propria casa. E principe tra questi, è sicuramente il balcone...
Di cani ne conto in questo momento mentalmente 12 nei pressi di casa mia e molti di questi, purtroppo reclusi dietro le sbarre delle ringhiere dei balconi!
Povere bestie e poveri noi, costretti a barricarci in casa per evitare di sentire abbaiare ed anche ululare.
Si, ululare! E' la novità di quest'ultima domenica: un cane non a portata di vista ci ha allietato per tutto il giorno ululando come i lupi dei films western. Ottenendo uguale risposta da altri simili a quattro zampe, tra l'altro!
Vorrei imparare a parlare la lingua "canina" per poter scambiare quattro chiacchiere e cercare di capire che si dicono tra loro. E anche per invitarli a concentrarsi sui polpacci dei loro ingrati padroni. Vorrei parlarci per sindacalizzarli e per indurli allo sciopero dello scodinzolamento: insomma per aiutarli a reagire e pretendere una vita migliore per loro, ma anche per tutti noi.
In modo ugualmente solidale.
Ecco perchè vorrei parlarci, coi cani...
  1. io col mio , anzi la mia, ci parlo e anche lei mi parla però con le espressioni del viso....ehmmm pardon , del muso. E ti assicuro che si fa capire benissimo; non ulula e quasi mai abbaia ma non morde nemmeno, ha tutto il giardino a disposizione ed una simpatica abitudine: quando le va, scavalca la recinzione e se ne va a spasso per la campagna.

  2. Anonimo

    lo conosco il cane di unodicinque, e' bellissima!

    io pure vorrei parlare con i cani,
    a volte mi stanno molto piu' simpatici degli uomini!
    valescrive

  3. @uno @vale
    So cosa volete dire. Adoro i cani e penso siano un puro riassunto di amore e dedizione disinteressata. Altro che umani!
    Ma abito al terzo piano in città e sto fuori quasi tutto il giorno.
    Che dovrei fare: fargli vedere la TV?
    Altra cosa però sono i cani delle persone poco civili. Sono stressato da povere bestie abbandonate a se stesse, al punto che se in luoghi diversi da casa mia sento abbaiare un cane mi viene l'ansia.
    E questo non è che sia tanto normale...

  4. Anonimo

    hai ragione! anche a me capita lo stesso.
    c'e' il cane dei miei vicini che sta sempre solo in giardino, io i padroni li odio!!! ecco.

    far vedere la tv al cane per carita' no! poi appena ti vota berlusconi. Un berlusconiano in casa e' dura.
    valescrive

  5. Anonimo

    Concordo sull'evitare di fare vedere ai cani la tv...ma anche ai figli e alle persone care...oggi come oggi i contenuti della televisione sono praticamente spazzatura.

    Per quanto riguarda i poveri cagnetti abbandonati, che ne pensi di pubblicizzare il tuo blog con volantini nelle cassette della posta del tuo vicinato? magari qualcuno di loro direttamente interessato leggendo, nella speranza che abbia un barlume di intelligenza e senso civico ancora salvabile, capisce e provvede comportandosi in modi più amorevoli e idonei nei confronti del proprio amico a 4 zampe....e di conseguenza nei tuoi confronti ;-)

  6. @Anonimi
    Dissento sull'argomento tv: anche se ce n'è moltissina, non credo che sia tutta spazzatura.
    Cosi come credo sia indispensabile informarsi e definire criticamente una propria opinione. Giusta o sbagliata agli occhi di altri poco importa, ma che sia frutto delle proprie inclinazioni. Per la mia esperienza, e parlo dei miei figli, è bastato non abbandonarli allo sbando televisivo.

    Sui volantini prometto che ci farò più di un pensiero: mi pare un'arguta osservazione... =)

  7. A Palermo ho notato parecchi cani abbandonati, che girellavano per le strade anche spaventando un po' i passanti. Mi sbaglio? Ciao

  8. @pensierini
    Non saprei.
    A volte si, mi è capitato di vedere un piccolo gruppo di cani "sciolti", ma devo dire proprio occasionalmente.
    Ci sono, specialmente in centro, singoli cani vagabondi che ormai fanno parte, come dire, dell'"arredo urbano"...
    Comunque mai temuti e anzi spesso adottati.
    Quindi non direi sia la normalità.
    Naturalmente salvo essere subito smentito!
    Palermo non è proprio piccolina...

  9. A palermo non l'ho notata tanto questa cosa dei cani...a catania invece ce n'erano veramente tanti...

    E comunque è un vero peccato...due città bellissime ridotte in modo indegno. :(

  10. Anonimo
    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Posta un commento